Meglio Grafica o Contenuto?

Il successo di un sito web

 

Esiste una vera e propria diatriba tra chi sostiene che il sito debba essere graficamente “Figo” e chi afferma che il contenuto sia la chiave del successo. La verità come sempre sta nel mezzo.

La mia tesi è molto decisa: “Il contenuto supera di gran lunga la grafica, ma se quest’ultimo non viene accompagnato da una discreta interfaccia non potrà mai avere successo“.

Spiego subito il motivo:

1° caso

Prova a pensare per un attimo ad un template installato su un dominio che contiene molti effetti grafici che attirano la tua attenzione, ti sarà sicuramente capitato,  rimarrai colpito da questo sito e probabilmente darai un occhio agli articoli qualora si trattasse di un Blog, ma proprio a questo punto le tue aspettative decadono vertiginosamente. Esistono websites bellissimi che hanno una frequenza di rimbalzo che oscilla tra gli 80-90%(La frequenza di rimbalzo indica la percentuale con cui gli utenti escono dal sito subito dopo aver visto la prima pagina) quindi maggiore è la nostra percentuale e più il nostro sito sarà progettato male.

Ora esaminiamo il caso contrario

2°caso

Scrivo contenuti altamente qualificati, utilizzo un linguaggio aulico, meta-informatico, prettamente strategico e persuasivo ma il mio Blog tutt’ora non ha successo. E’ ovvio! I tuoi articoli sicuramente attireranno l’attenzione degli utenti ma se questi non vengono “accompagnati” da una bella grafica non saranno mai letti.Come sempre la prima cosa che guarda un visitatore è la pagina così come si presenta, se quest’ultima sarà di suo piacimento allora sì che inizierà a fare ricerche e leggere articoli all’interno del tuo sito web.

Proprio per questo sostengo che la chiave del successo sta proprio nel creare un ottimo contenuto accompagnato da un discreto template. Ma sto dicendo “discreto“, per me questa parola è significativa sopratutto in quest’ambito, con discreto indico un template uguale al mio, sobrio, senza troppe distrazioni, che riesca a rendere pulito e dinamico il nostro Blog.

Vediamo ora quello che vede Google

Perchè ovviamente la mia tesi è in ottica SEO, infatti esistono metodi per indicizzare immagini, ormai si può fare di tutto, ma sicuramente gli algoritmi di Google premiano per i loro risultati il contenuto, le parole chiavi. Quindi il consiglio che ti do oggi non vale solo per una visione più pulita del sito ma anche dal punto di vista dei risultati organici. Un ottimo contenuto scritto con passione vale più di mille immagini e plugin.

 

Anche tu la pensi come me?

“Impiego molto tempo per la stesura di ogni articolo fornendoti contenuti speciali, il più grande ringraziamento  che tu possa farmi è di condividere questo contenuto usando uno dei pulsanti qui sotto.”

Davide Pappalardo

 

PappalardoDavide

Davide Pappalardo

Webmaster di davidepappalardo.it. Appassionato di Web Marketing, creo e vendo infoprodotti oltre ad aiutare le PMI a migliorare il proprio brand online, implementando tecniche SEO e campagne di sponsorizzazione ad hoc.

Commenti

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *