Come inserire codice Google Analytics e non contare le proprie visite [7 passaggi]

inserire codice google analytics

Google Analytics è lo strumento messo a disposizione dal Colosso Google per monitorare il comportamento dei visitatori sul sito web.

Viene utilizzato ovviamente da tutti i proprietari di un sito web o blog (Almeno lo spero 🙂 ), perchè permette di creare report, analizzare il traffico e migliorare il proprio websites.

Seguendo questi brevi passaggi sarai in grado di inserire il codice Google Analytics corretto ed escludere le tue visite dalle statistiche:

1. Vai su Google Analytics e crea un account accedendo con le tue credenziali Google:

 

iscrizioneanalytics

2.Clicca su “Registrazione“:

Iniziareg

3. Approderai sulla seguente pagina, setta i parametri così come descritto:

puntianalitycs

  1. Ovviamente lascerai selezionato “Sito Web
  2. Attribuisci un nome account
  3. Inserisci il nome del sito
  4. Inserisci l’indirizzo web del tuo sito, tralasciando “http://
  5. Scegli la categoria di appartenenza del tuo sito

4.Lascia tutti i punti consigliati e clicca su ottieni “ID di monitoraggio“:

Ultimopassaggioanalytics

5. Una volta accettata la “Google Analytics Terms of Service”  verrà generato uno script contenente il tuo codice ID:

codicegeneratoanalytics

6.Apri la dashboard di WordPress:

vai su Aspetto –> Editor –> Apri il file “Header.php“, incolla lo script sotto la seguente riga di codice:

<link rel=”pingback”…(che si trova verso l’inizio della pagina)

N.B. Se non dovessi trovare la riga di codice incolla lo script prima del tag di chiusura dell’head “</head>”

Ultimo passaggio…

 

7. Ora per non far contare le tue visite al sito bisogna inserire questo script dentro una condizione php:

Quindi segui bene questi passaggi (By Roberto Iacono):

  • Copia la seguente linea di codice prima dell’apertura dello script di Analytics ( prima di “<script>”):
&lt;?php if (!current_user_can('manage_options')) : ?&gt; 
  • Dopo il tag di chiusura di analytics “</script>” copia il seguende tag di chiusura della condizione php:
&lt;?php endif; ?&gt;

Questa condizione effettua un controllo e se “scopre” che tu sei “loggato” come amministratore non conteggia le tue visite.

In poche parole il blocco di codice corretto deve essere così:

&lt;?php if (!current_user_can('manage_options')) : ?&gt;
&lt;script&gt;
 (function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){
 (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
 m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
 })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga');

 ga('create', 'TUO ID', 'auto');
 ga('send', 'pageview');

&lt;/script&gt;
&lt;?php endif; ?&gt; 

 

Ovviamente al posto di “TUOID” ci sarà il tuo id monitoraggio  di Google Analytics.

Conclusione…

 

Ora potrai leggere con calma tutti i tuoi articoli e controllare le pagine senza falsare le statistiche degli utenti.

Ci sei riuscito? Se hai bisogno scrivimi nei commenti!

Spero ti sia stata utile questa “mini-guida”,

Ho impiegato molto tempo nel cercare di fare tutto il più chiaro possibile, ringraziami con una condivisione.

 

Davide Pappalardo

 

PappalardoDavide

Davide Pappalardo

Webmaster di davidepappalardo.it. Appassionato di Web Marketing, creo e vendo infoprodotti oltre ad aiutare le PMI a migliorare il proprio brand online, implementando tecniche SEO e campagne di sponsorizzazione ad hoc.

Commenti

One thought on “Come inserire codice Google Analytics e non contare le proprie visite [7 passaggi]

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *